Pubblicato da: roulandus | Apr201419Europe/Rome4

Pomodoro in insalata


Tutto l’inverno possiamo trovare dei bei pomodori della varietà Cuore di Bue che sono fra i migliori per mangiarli in insalata. Non costano poco ma danno soddisfazione. Quasi sempre sono piuttosto verdi e per questo io ne compro generalmente solo  due o tre ed aspetto la loro maturazione in casa.

Pomodoro Cuore di Bue

Pomodoro Cuore di Bue

Pomodoro Cuore di Bue maturato al punto giusto di maturazione

Pomodoro Cuore di Bue maturato al punto giusto di maturazione

Quando hanno il colore che vedete nella foto sono pronti per essere tagliati a piccoli pezzi e poi conditi con sale, aceto balsamico ed olio buono. Spesso aggiungo anche un pochino di cipolla rossa. Hanno una buccia molto sottile. Sono ottimi prima del pasto insieme a un po’ di pane ma anche come contorno. Raccomandabili!

 

Cuore di Bue condito con aceto balsamico

Cuore di Bue condito con aceto balsamico

 

 

 

Pubblicato da: roulandus | Feb201419Europe/Rome2

Mela uguale Dessert

E’ incredibile quanto è buona, dolce, semplice e salutare una mela cotta fatto nel forno microonde:

8 minuti dopo una veloce e fitta foratura con una forchette ed ooops l’inserimento.

Non avete neanche una pallida idea di quant’è è gustosa la pectina che in piccole

quantità troverete sul fondo del piattino

Mela Golden Amelie, cat.2 della Val di Non  - prima della cottura

Mela Golden Amelie, cat.2 della Val di Non – prima della cottura

Pubblicato da: roulandus | Mag201310Europe/Rome5

CONFERENCE, strano nome per un’ottima pera

Conference pera Conference

Pera varietà Conference, produzione italiana

Stamattina 9 maggio ho avuto una vera sorpresa: normalmente a colazione, prima di ogni cosa mangio un kiwi. Non avendone uno al punto giusto di maturazione ho pensato alle due pere che avevo  portato a casa giusto 2 giorni fa.  Taglio la più matura delle due e sento subito che è tenera e succosa. Una volta sbucciata la polpa si faceva veramente apprezzare per la sua delicatezza e la sua dolcezza.

Ho così avuto conferma che la pera Conference, fra quelle prodotte in Italia e raccolte in autunno, è quella che più si presta alla lunga conservazione in celle frigorifere specializzate senza rischi ne per il distributore ne per il consumatore. Purtroppo non è molto bella da vedere e perciò non molto conosciuta al nord. Il meridione è infatti il più importante consumatore nei mesi caldi e temperati della primavera e della prima estate. Essendo succosa è anche molto dissetante.

Pubblicato da: roulandus | Apr201307Europe/Rome4

L’ortofrutta guarda VINITALY

L’ortofrutta guarda VINITALY.

Pubblicato da: roulandus | Mag201007Europe/Rome5

Fragole ormai al massimo

Sono appena tornato dal negozio dove quasi ogni venerdì compro la frutta per la settimana.  Fino alla prima settimana di Giugno non farò mai mancare questo delizioso frutto perchè le ultime fragole di serra sono ben mature e se la stagione lo permette la produzione di campo aperto ci darà il meglio d’ora in poi.  Non sono più buone come una volta?  Non sono d’accordo perchè mi ricordo le varietà come la Madame Moutot che era la specialità di Imola quando ero giovane.  Singoli frutti erano superlativi,  ma ce n’erano anche di piccoli, di verdini, di metà stramaturi e metà verdi. Adesso abbiamo tutti frutti perfetti e bisogna solo saper attendere il momento giusto perchè è il perfetto grado di maturazione che conta! A pensare a una bella fragole grossa, tutta rossa, da intingere nello zucchero bianco….. mi viene l’acquolina in bocca anche adesso. (Ma non dimenticate mai di lavarla bene prima di gustarla!)

Pubblicato da: roulandus | Mag201005Europe/Rome5

Hello world!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Categorie